Come togliere la ruggine dal metallo

Come togliere la ruggine dal metallo

Alcune alternative naturali ai prodotti chimici per eliminare le macchie di ruggine

Il metallo è uno dei materiali più diffusi in assoluto perché sono davvero infiniti i suoi utilizzi; pensate soltanto a quanti oggetti avete nella vostra casa in metallo.

Pentole, posate, vassoi, cornici, forbici, portachiavi e così via; capita però molto spesso che sul metallo si formi della ruggine, che non è altro che il risultato del processo elettrochimico di corrosione, che si verifica nel momento in cui i metalli (come il ferro e l’acciaio) vengono a contatto non solo con l’acqua ma anche con l’ossigeno contenuto nell’aria.

Ma come togliere la ruggine dal metallo?

Quell’antiestetica patina color marrone/arancione va a rovinare non solo gli utensili ma anche gli elettrodomestici e le tubature; ad essere colpite sono di solito anche le ringhiere, esposte continuamente all’acqua piovana, così come anche i davanzali o le scale; le macchie di ruggine possono essere più o meno estese, ma comunque si rende necessario eliminarle anche per evitare il pericolo che qualcuno si ferisca.

Prodotto chimico

Per togliere la ruggine dal metallo è possibile utilizzare un prodotto chimico specifico: in commercio ne esistono di diversi tipi che sono in grado d sciogliere la ruggine e sono a base di acido ossalico o fosforico, quindi sono molto pericolosi per la pelle; seguite quindi attentamente le indicazioni e lasciate il prodotto in posa per poi strofinare in modo energico con l’olio di gomito.

Con altri tipo di prodotti è possibile convertire la ruggine fermando il processo di erosione del metallo; sono solitamente a...

il tuo elettrodomestico ha bisogno di cure?
chiama subito lo

0692949024

...spray e possono essere utilizzati come un primer prima della passata di vernice; questa soluzione può essere quindi adottata se si intente verniciare l’oggetto in metallo considerando che impedisce alla ruggine di espandersi ma non elimina le macchie.

Aceto bianco

La miglior soluzione per togliere la ruggine dal metallo è quella di utilizzare dei prodotti naturali, più efficaci e amici dell’ambiente; un primo alleato è l’aceto bianco che potete versare nell’acqua; immergete l’oggetto in questa soluzione e lasciatelo in ammollo per 24 ore.

A questo punto aiutatevi con una spugna ruvida e strofinate sulle parti da trattare fino a quando la ruggine non si dissolve; asciugate poi con un panno pulito.

Limone (o lime) e sale

Iniziate spargendo il sale sulla ruggine ricoprendola completamente e poi andate a spremere su di essa il succo di un limone (o di lime); lasciate il tutto in posa per 2 o 3 ore e poi procedete strofinando con la buccia del limone; asciugate con un panno pulito.

Bicarbonato e soda

Una pasta casalinga di bicarbonato e soda è ottima per togliere la ruggine dal metallo.

Mescolate i due ingredienti con l’acqua fino ad ottenere un composto denso e poi spargetelo sul metallo; poi utilizzate uno spazzolino per rimuovere la pasta e sciacquate con acqua.

Patata e detersivo per piatti

Per togliere la ruggine dal metallo tagliate a fette una patata e su ogni fetta mettete del detersivo per piatti; applicatele poi sulla ruggine lasciandole in posa per due ore; passato questo tempo potete procedere a strofinare e poi ad asciugare con un panno.