Come verniciare gli infissi

Come verniciare gli infissi

Verniciare gli infissi di casa vostra non è mai stato così facile

Le finestre delle nostre abitazioni sono esposte alle intemperie, agli urti e al passare del tempo e hanno bisogno di cure costanti e di fresche verniciature per essere sempre come nuove.

Ecco i passi da seguire per verniciare gli infissi in legno o in PVC da soli in casa, in maniera semplice e con risultati professionali.

Verniciare gli infissi in legno

Per verniciare gli infissi in legno, prima di tutto si parte dalla pulizia del telaio che andrà effettuata con carta abrasiva all’ossido di alluminio di grana non doppia, poiché quella doppia seppur facilita la pulizia crea delle zone molto ruvide al vostro telaio.

Tale operazione di ripulitura potrà essere effettuata anche con una levigatrice, se in vostro possesso.

Dopo aver provveduto alla rimozione della vecchia vernice, andrà passato con un pennello una vernice impregnante adatta al vostro legno, da lasciare asciugare per almeno 12 ore.

Successivamente, prendendo una carta abrasiva molto sottile e un panno umido, si andranno a rimuovere tutte le impurità che si sono create durante la precedente operazione.

Completato questo passaggio, è il momento di passare due mani di vernice ad intervalli di 20/24 ore tra l’una e l’altra in modo da evitare la formazione di grumi dovuti alla vernice ancora fresca e compromettere, di conseguenza, tutto il lavoro.

Importante sottolineare che queste operazioni sono da...

il tuo elettrodomestico ha bisogno di cure?
chiama subito lo

0692949024

...effettuarsi con un clima secco e non umido, poiché quest’ultimo influirà in maniera considerevole sul tempo di asciugatura della vernice!

Tra una verniciatura e l’altra, nei mesi, gli infissi potranno richiedere dei ritocchi che interesseranno tutte le parti che risulteranno danneggiate e/o scrostate per via di urti o altri eventuali danni, in modo da evitare sicure infiltrazioni di acque piovane.

Verniciare gli infissi in PVC

Il PVC è un materiale usato moltissimo per l’edilizia e in particolare la realizzazione degli infissi.

Per verniciare gli infissi in PVC è necessario prima di tutto preparare in maniera adeguata e accurata la superficie, iniziando con una prima fase che prevede l’impiego di una tela abrasiva a grana doppia per ottenere una perfetta levigatura.

A questo punto siamo pronti per procedere a verniciare gli infissi; ci spostiamo in un luogo aperto e proteggiamo le nostre vie respiratorie e gli occhi con apposite mascherine.

Nel caso di piccoli infissi e superfici limitate si può optare per le bombolette spray di vernice, semplicissime da utilizzare.

Nel caso invece di superfici più ampie sarà bene acquistare della vernice liquida e procedere con la nebulizzazione tramite un compressore.

La prima mano di colore svolge un’azione coprente ed è seguita, dopo l’essiccazione, dalla seconda mano di colore, quella definitiva.

In caso di infissi particolarmente esposti alle intemperie si può scegliere di ricoprire la superficie con del flatting per renderla idrorepellente.