Il Frigo no frost non raffredda

Il Frigo no frost non raffredda

Come risolvere il problema se il frigo no frost non raffredda

Il frigo no frost non raffredda? Forse non lo sapete, ma nella maggior parte dei casi potete risolvere da soli questo problema. Le cause potrebbero essere le seguenti:

  1. Si è formato del ghiaccio
  2. La guarnizione non aderisce bene
  3. Il motoventilatore non funziona
  4. Le resistenze sono difettose
  5. Il Damper è rotto
  6. La sonda invia dati errati
  7. C’è un problema di spegnimento

1. Si è formato del ghiaccio.

A volte il freezer funziona alla perfezione mentre il vano del frigorifero no.
Una delle cause probabili è la formazione di troppo ghiaccio nel freezer che impedisce alla ventola di lavorare bene e quindi non invia più aria fredda all’interno del frigorifero.
L’ingresso di molta aria calda quando lo sportello del freezer viene dimenticato aperto o viene aperto troppo spesso contribuisce alla formazione di ghiaccio in eccesso che le resistenze non fanno in tempo a sciogliere.

Spegnete il frigorifero per almeno un giorno in modo che il ghiaccio si sciolga. Se questo è il problema per cui il vostro frigo no frost non raffredda, dovrebbe essere risolto.

2 . La guarnizione non aderisce bene.

All’interno del freezer può entrare aria calda quando lo sportello non chiude bene.
Accade quando la guarnizione non aderisce alla perfezione, presenta imperfezioni, è rotta o tagliata.

Se il problema è di aderenza potete scaldare la guarnizione con un phon per provare creare un attrito migliore. Se non funziona, e in tutti gli altri casi, dovete sostituirla.

3. Il motoventilatore non funziona.

Avete spento il frigorifero per un giorno, l’avete sbrinato e quando provate a riaccenderlo non sentite il rumore del ventilatore che butta aria. Le cause sono due: o il motoventilatore è rotto o non è più collegato alla corrente.

Se il problema è...

il tuo elettrodomestico ha bisogno di cure?
chiama subito lo

0692949024

...il mancato collegamento alla corrente potete provare a metterci mano per controllare il cablaggio o la scheda. Se è rotto va sostituito.

4 . Le resistenze sono difettose.

A volte il frigo non frost non raffredda perchè le resistenze non riescono a sciogliere il ghiaccio in eccesso.
In altri casi non vanno in funzione perchè sono interrotte, oppure sono state posizionate male.

Effettuate un tester sulle resistenze per per misurarne la continuità.
Se non sono interrotte dovete cercare un altro problema.

5 . Il Damper è rotto.

Nel vano frigo si trova un termostato indipendente, il damper, che apre o chiude il convogliatore di aria per regolare la temperatura del freddo.
Quando il damper si rompe rimane fisso nella stessa posizione.
Attenzione: alcuni frigo no frost invece del damper hanno un ventilatore che aspira aria dal freezer che viene attivato dalla sonda quando ne rileva la necessità.

6. La sonda invia dati errati.

La sonda serve a monitorare la temperatura interna e comanda la scheda elettronica che decide i tempi del compressore.
Un mal funzionamento della sonda può inviare dati errati alla scheda comportando problemi come un eccesso di ghiaccio.
In alcuni modelli la sonda può essere eliminata utilizzando una scheda a tempo che effettua lo sbrinamento in momenti definiti. Per fare ciò bisogna rivolgersi al centro di assistenza autorizzato che possiede gli schemi elettrichi della scheda.

7 . Problema di spegnimento.

Se il vostro frigo non frost non raffredda potrebbe semplicemente essere spento.
Se la presa di corrente è a posto controllate eventuali danni alla scheda elettronica.
Se la causa sono il compressore o il relè lo capite dalle spie che rimangono accese, se è tutto spento è possibile che la scheda non sia rotta, ma difettosa.