Come scegliere l’asciugatrice

Come scegliere l’asciugatrice

Guida su come scegliere l’asciugatrice migliore per le vostre esigenze

Acquistare un nuovo elettrodomestico è sempre una decisione difficile, costellata di dubbi e tante incertezze. Provate a valutare ed a riflettere sugli spunti che vi può offrire questa breve guida e vedrete che, alla fine, la vostra sarà sicuramente una scelta basata sulla consapevolezza e il rispetto reale delle vostre esigenze.

Considerato da molti un elettrodomestico di lusso, l’asciugabiancheria, asciugatrice o dryer che dir si voglia, necessita di essere valutata soprattutto per varie questioni.

Come scegliere l’asciugatrice?

  • Il vostro budget: stabilite una cifra precisa e, in base a quella, analizzate i modelli di riferimento per individuare una specifica fascia di Cercare l’asciugatrice adatta a voi senza avere un’idea di spesa vi manderebbe allo sbaraglio. Pensate bene prima se spendere poco o investire molto tenendo presente quello che vi aspettate dalla macchina e dal supporto che può offrirvi. In commercio ci sono modelli per tutte le tasche, a partire da 200 euro sino ad arrivare ad oltre i 1.500 euro.

Ovviamente i modelli non sono tutti uguali e un elettrodomestico molto economico non sarà di certo completo come uno molto costoso e questo vi farà riflettere su come scegliere l’asciugatrice.

Tale differenza dipende da tanti fattori e caratteristiche come il numero delle funzioni, la classe energetica, le dimensioni, etc… Un investimento iniziale maggiore può essere ammortizzato, a seconda del prezzo iniziale di acquisto, nel giro di due o tre anni al massimo. Sicuramente vale la pena di riflettere attentamente su...

il tuo elettrodomestico ha bisogno di cure?
chiama subito lo

0692949024

...questo punto: un’asciugatrice è un bene dalla durata pluriennale e molto spesso un “sacrificio” economico iniziale viene ripagato con i giusti interessi.

  • Single o famiglia: uno, due o tre la differenza c’è e si sente nella bolletta, si vede nel porta-panni-sporchi e si nota sui termosifoni. Quindi se siete ‘soli’ o ‘solo un numero’ all’interno della vostra casa, pensate bene ad acquistare un’asciugatrice idonea alle vostre esigenze. Considerate anche se e quanti bambini avete, perché più si è piccoli, più si sporca, più si lava e, ovviamente, più si dovrebbe poter asciugare e, anche, in fretta. È opportuno valutare anche questo per sapere come scegliere l’asciugatrice e non lanciarsi ad occhi chiusi su quella magari con il carico da 8 kg, esagerato per voi.
  • Spazio: ecco un altro fattore fondamentale nella scelta dell’asciugatrice. Se non avete tanto spazio, dovrete optare per modelli cosiddetti ‘a condensazione’ (se poi avete a disposizione solo l’attacco alla corrente elettrica, sarà necessario che scegliate un modello con contenitore di raccolta dell’acqua) che possono essere posizionati sopra o sotto la lavatrice, senza occupare oltre il vostro bagno, la lavanderia o l’armadio sul balcone. Se di contro, avete posto areato e in abbondanza, potete orientarvi anche su quelle cosiddette ‘ad espulsione’. Questi modelli espellono vapore acqueo quindi non sono adatti ad ambienti piccoli e chiusi (infatti il vapore rischierebbe di saturare di umidità tutto l’ambiente) ma , di contro, non richiedono lo svuotamento del serbatoio dell’acqua ad ogni ciclo di asciugatura.